American Staffordshire Terrier - Amstaff

L’American Staffordshire Terrier, chiamato anche Amstaff,è un cane compatto, robusto, forte, agile e con una linea molto affascinante. 

Le origini di questa razza provengono dal Bull and Terrier, un molossoide/terrier britannico impiegato in discipline di combattimento contro tori, orsi, ratti e successivamente anche lotte tra cani, selezionando il tipo di cane ideale per coraggio, forza e presa della mascella, nacque così l’American Pit Bull Terrier.
Nel 1936 queste attività vennero finalmente dichiarate illegali e grazie ad alcuni appassionati, iniziò la selezione della razza dell’American Staffordshire Terrier partendo proprio dai Pitbull e man mano nei decenni a seguire si è lavorato molto per addolcire l’indole di questa razza canina riuscendo a far emergere il grande cuore affettuoso che si cela dietro l’aspetto così fiero e coraggioso.

american staffordshire terrier

Caratteristiche dell’American Staffordshire Terrier

Non ci sono grandi differenze di dimensioni tra i generi di questo cane grande, infatti il maschio parte da un’altezza di circa 45 cm fino ad arrivare a circa 48 cm e la femmina han un’altezza minima stimata di 43 cm fino ad arrivare ad un massimo di 46 cm.
Per quanto riguarda il peso invece la differenza tra i sessi risulta essere più evidente in quanto il maschio dovrebbe pesare da un minimo di 25 kg ad un massimo di 33 kg mentre la femmina parte da un minimo di 21 kg ad un massimo di 28 kg. 

I colori del manto dell’Amstaff variano moltissimo: nero, tigrato, fulvo chiaro, punte nere, blue e marrone. Il pelo, denso, duro, liscio e corto è una delle sue caratteristiche migliori vista la poca perdita, se ben curato. Altri aspetti positivi sono: la sua longevità, la facilità di pulizia, l’affettuosità nei riguardi della famiglia e il contenimento della bava. L’aspettativa di vita media degli American Staffordshire Terrier varia dai 10 ai 15 anni.

Carattere degli Amstaff

L’Amstaff è un cane che ama la compagnia, dal carattere forte e deciso che deve essere gestito in modo equilibrato. La sua indole potrebbe risultare aggressiva, soprattutto se affidato nelle mani sbagliate.
Se invece viene portato alla socializzazione fin da cucciolo, l’American Staffordshire Terrier rimarrà facilmente all’interno del ruolo che gli viene dato in famiglia, riconoscendo l’autorità di colui o colei che se ne occupa. Si adegua bene alla vita in appartamento ma, come tutti gli animali, preferisce la vita all’aria aperta.

Chiunque decida di accogliere in casa sua un Amstaff, in età adulta, dovrebbe rivolgersi ad un addestratore competente visto il suo carattere rustico. Ha grandi valori importanti e forti: è tenace, leale, fedele, attento, amichevole, sensibile, coraggioso ma anche molto “dominante”. La socializzazione di questo cane è molto importante specialmente da cucciolo, sarà un bene farlo giocare e socializzare con altri cuccioli evitando spiacevoli atteggiamenti da adulto. L’Amstaff, come detto sopra, adora la famiglia e sentirsi parte integrante della stessa ma sarà cura del proprietario attenzionarlo nel momento di gioco insieme agli altri componenti del nucleo familiare. Il rapporto con i bambini deve essere sempre essere sotto stretto controllo da parte del proprietario specie se l’Amstaff è in età adulta. Questa razza di cani ha un atteggiamento generalmente molto dominante verso altri esemplari (soprattutto maschi con maschi) e quindi potrebbe risultare impegnativa la classica passeggiata al parco dei cani. Vi consigliamo quindi di far sfogare la grande energia che hanno questi esemplari con giochi dinamici per cani.

amstaff

Alimentazione e cura degli American Staffordshire Terrier

Un aspetto molto importante da tenere in considerazione è l’alimentazione degli American Staffordshire Terrier, che gli fornirà tutti gli elementi necessari come: proteine, vitamine, glucidi, grassi e sali minerali. Se si opta per le classiche crocchette per cani, bisognerà guardare attentamente la composizione degli ingredienti o meglio ancora chiedere un consiglio al veterinario di fiducia. Sarà allo stesso modo importante, in caso di dieta del tipo casalingo, integrare con pesce, uova, riso soffiato, verdura e frutta. Ricorda sempre di far mangiare il tuo Amstaff dopo di te, dovrà sempre attendere il cibo rilassato e calmo, quando gli darai da mangiare lascia la ciotola a sua disposizione per 10-15 minuti e poi ritirala. Per la sua cura sarà importante portarlo a fare lunghe passeggiate nella natura per smaltire il grasso e le tossine accumulate e, allo stesso tempo, riuscire a socializzare quanto più possibile con altri cani fin da cucciolo.
Per il suo pelo, molto corto, bisogna pulirlo regolarmente usando una spazzola a setole medie e che sia specifica per le razze canine. Non è un cane che ama le temperature fredde ma anzi adora il caldo, quindi se dovrà dormire sul balcone di casa o in giardino, il consiglio è quello di acquistare una cuccia per cani riscaldata da esterno.