Pechinese

Il cane Pechinese è il cane ideale per chi sogna un amico a quattro zampe poco impegnativo e allo stesso tempo sicuro di se.

Il suo pelo, lungo e morbido lo rende estremamente sinuoso ed elegante ed il suo colore spazia tra il marroncino-bianco-color fegato.

Questa razza ha origine asiatiche e per molti secoli questi cani erano i compagni solo di chi risiedeva nel palazzo dell’imperatore.

cane pechinese

Una leggenda narra che il Pechinese nacque dall’incrocio tra un leone e una scimmia

Il manto ed il musetto, lasciano ben intendere le motivazioni.

Per quanto riguarda le dimensioni, il Pechinese è un cane piccolo: la sua altezza è di circa 20 – 26 centimetri ed il suo peso si aggira intorno ai 3 – 8 kg.

Ideale quindi per chi non ha ambienti troppo grandi per ospitare il proprio animale domestico, il Pechinese si dimostra un ottimo cane da compagnia e appartamento.

Il carattere del Pechinese: consigli

Proprio in funzione delle sue origini, questa razza infatti è molto dignitosa, a volte sembrano anche sentirsi “superiori” alle altre razze, non a caso sono ricchi di classe.

Per quanto riguarda il carattere del Pechinese, c’è da dire che sono allegri e giocherelloni ed anche molto temerari, anche se non gradiscono particolarmente la compagnia di altre razze canine.

Il territorio in cui abitano e che dominano, è per loro molto importante.

Genericamente è una razza canina che soffre la solitudine, motivo per il quale non va lasciato solo per lunghi periodi.
Come già detto il Pechinese è un cane da appartamento che non ha bisogno di grandi spazi per essere felice ma una passeggiata quotidiana in un parco all’aria aperta sicuramente gioverà al suo umore. Ricordiamo che vista la piccola corporatura nelle zone più fredde è consigliato scegliere un cappottino per cani per proteggerlo dalle intemperie. 

Alimentazione e cura del cane Pechinese

pechinese carattere

ll cane Pechinese necessita di particolare attenzione dal punto di vista del cibo.

L’alimentazione di questa razza prevede pasti molto nutrienti ma allo stesso tempo non troppo ricchi, onde evitare casi di sovrappeso. 

L’ideale, per gli adulti, è dargli da mangiare due volte al giorno in dosi ben razionate, mentre per i cuccioli è prevista una frequenza maggiore.

Per quanto riguarda i nutrienti, è necessario non far mancare mai le proteine come anche carboidrati e grassi buoni, quest’ultimi però in quantità più ridotte. Scegliere delle ottime crocchette per cani è sicuramente il modo più semplice per fornirgli la giusta alimentazione.

Il cane Pechinese può mangiare sia piatti fatti in casa che acquistati direttamente in negozio.

Se vuoi optare per un’alimentazione fai-da-te, consulta il veterinario per crearla in modo completo senza arrecare all’animale delle carenze nutrizionali.

Per quanto riguarda la cura dell’animale dal punto di vista della pulizia è bene ricordare che il pelo del Pechinese è lungo e setoso, tendente a creare una sinuosa chioma.

Per mantenerlo bello e sano, è consigliato pettinarlo tutti i giorni con delicatezza.

Questo permetterà al padrone di eliminare il pelo morto e contrastare la presenza di eventuali parassiti.

Se si vuole procedere al lavaggio, si consiglia la pulizia circa una volta al mese, con detergenti specifici e sempre dopo aver provveduto a rimuovere nodi e intrecci dal pelo.