Gatto Abissino

Il gatto Abissino è un felino di taglia media con un peso che oscilla tra i 4 e i 7,5 chilogrammi. La corporatura risulta essere proporzionata e slanciata. Il muso è snello e può risultare leggermente piccolo rispetto al resto del corpo per via delle grandi orecchie. Il pelo è corto e presenta una caratteristica che lo distingue: il ticking, ovvero la presenza su ogni pelo di due o tre bande di colore, con l’alternanza di bande chiare e bande scure.
Il mantello può assumere, in questo modo, diverse tonalità: blu, fawn, sorrel, silver, lepre. La coda del gatto Abissino è lunga, larga alla base e appuntita. Questa razza di gatto gode generalmente di buona salute per tutto il suo arco vitale ed ha una longevità media tra gli 11 e i 13 anni. A seconda della tonalità di colore del mantello varia anche la consistenza del pelo, che cambia in morbidezza in base alla distribuzione dei pigmenti chiari e scuri sul singolo pelo. Pur essendo un gatto di taglia medio piccola a pelo corto ha una resistenza notevole al freddo.

gatto abissino

Indole del gatto Abissino

Il carattere del gatto Abissino è particolarmente vivace. È molto caparbio e necessita di molte attenzioni. Una peculiarità positiva è la sua affettuosità e socialità. Per questo è adatto a un ambiente in cui siano presenti bambini, anche per la sua indole giocherellona e curiosa. Non presenta atteggiamenti aggressivi, quindi è ideale alla vita con altri gatti. Ragion per cui potrebbe instaurare un rapporto di fiducia addirittura con un cane, arrivando anche a giocarci insieme. Si adatta facilmente, inoltre, ad una famiglia numerosa in quanto amante della compagnia. La sua curiosità e la sua agilità lo portano ad amare l’altezza: potrebbe saltare anche su mobili molto alti e rubare oggetti in giro per casa.
Tende a legarsi particolarmente a un solo elemento della famiglia.
L’indole affettuosa del gatto Abissino può portarlo a miagolare spesso per cercare premure e coccole da parte del proprio padrone. Non presenta problemi a rapportarsi con persone estranee alla famiglia. La sua già citata curiosità lo porta a desiderare di socializzare con gli sconosciuti, purché questi ultimi siano onestamente interessati a creare un’interazione col gatto. È caratterizzato da una spiccata intelligenza che già da cucciolo gli permette di sviluppare reazioni adeguate ed efficaci verso determinate situazioni. Nonostante sia un felino che gradisce molto la compagnia umana, non ha problemi a gestire la solitudine, essendo in grado di intrattenersi e diversi da solo.

Alimentazione e cura del gatto Abissino

L’Abissino presenta una tendenza ad ingrassare e una grande voracità: per questo motivo, è importante garantire al felino un giusto quantitativo di cibo e permettergli di fare molta attività fisica, magari attraverso di giochi specifici per gatti. Si deve prediligere un’alimentazione ricca di pesce e carne bianca. È sempre meglio consultare un veterinario se si opta per il cibo in scatola. Durante la vecchiaia sarà importante somministrargli molte fibre per aiutarlo nella digestione.
Essendo un felino a pelo corto non necessita di particolari cure per quanto riguarda il pelo: una spazzolata alla settimana con una spazzola a denti di gomma corti è sufficiente.
Il gatto Abissino non perde molto pelo, soprattutto se le spazzolate settimanali avvengono in modo regolare e se la sua alimentazione è corretta. Le orecchie sono una zona a cui prestare attenzione e da tenere il più possibile pulita in quanto potrebbero risentire di un accumulo elevato di sporco, soprattutto se il gatto è abituato a frequentare ambienti esterni alla casa.