header post

Cavalier King Charles Spaniel

Il Cavalier King Charles Spaniel è un cane perfetto da portare con sé ovunque si voglia. Di seguito troverete tutte le informazioni su questa razza grazie alle quali potrete decidere se adottare un cucciolo.

Il Cavalier King Charles Spaniel all’inizio era stato addestrato come cane da caccia, in quanto dotato di una vista e di un olfatto molto sviluppati. Solo dopo è diventato un cucciolo con il quale passare il proprio tempo come animale domestico.

Denominato King proprio per il fatto che per numerosi anni era stato allevato nelle corti dei re inglesi e divenne oggetto anche di alcuni quadri esposti nelle case reali.

Da notare. però, che in tali ritratti il cane aveva una corporatura molto più affusolata ed un muso poco accentuato rispetto a quelli che sono i canoni di oggi. Questo perché il Cavalier King attuale è il risultato di altri incroci avvenuti in seguito.

Successivamente la sua diffusione è avvenuta molto rapidamente anche in Italia, caratterizzandosi soprattutto per un viso dolce e tenero. Le orecchie lunghe e pelose nascondono la testa piatta, gli occhi arrotondati ed ampi, la fronte piccola ed infine il muso appiattito. Per quanto riguarda il pelo, questo ha una lunghezza media ed è liscio di una colorazione o rubino, o nero e rosso, a tre colori o bianco con macchie marroni. La sua coda sciolta gli fornisce eleganza. Tra gli esemplari maschi e femmine non ci sono grandi differenze di corporatura, infatti l’altezza si aggira per entrambi tra i 30 e i 33 cm mentre il loro peso può oscillare tra i 5,5 e gli 8 chili.

accessori per animali

Carattere e indole del Cavalier King

Se il vostro intento è quello di adottare un cane amorevole da tenere in casa, questa è la razza che fa per voi. Infatti, il Cavalier King è molto affettuoso ed ama il contatto ravvicinato con il suo padrone. Il suo carattere è gioioso e dinamico. Proprio per questo non ama la sedentarietà, ma è sempre alla ricerca di un giochino o della complicità di persone o altri cani. Le temperature rigide esterne non sono affatto adatte alla sua indole desiderosa del calore di una casa e di una comoda cuccia per interno. Tutti questi aspetti hanno fatto sì che divenisse presto un cane utilizzato per svolgere la pet therapy.

É da escludere, inoltre, che possa essere un valido cane da guardia, in quanto abbastanza dolce e affettuoso anche con chi non conosce.

Alimentazione e cura del Cavalier King

Il manto lungo del Cavalier King richiede specifiche cure. Infatti, occorre spazzolare il cane ogni giorno affinché il pelo risulti lucido e districato con una specifica spazzola per cani. Necessita, inoltre, di un accorciamento di questo in prossimità delle zampe e delle orecchie per agevolarne la pulizia.

Un cane adulto di questa razza richiede una moderata razione di cibo secco. Per intenderci meglio, circa una ciotola al giorno da dividere in due pasti.

É ovvio, però, che la quantità può variare in base alla sua età, alla sua stazza e abitudini, per questo consigliamo sempre di seguire i consigli del vostro veterinario di fiducia che fornirà una dieta sana ed equilibrata su misura del vostro amico a 4 zampe. La cosa importante nell’acquisto di croccantini per cani, come sempre, è di acquistare cibo che non sia scadente ma di buona qualità.

accessori per animali
Post correlati
shiba inu
Shiba Inu

Altezza: 35 - 41 cm Peso: 7 - 11 kg

volpino di pomerania
Il Volpino di Pomerania

Altezza: 18 - 24 cm Peso: 1,5 - 5 kg

cane beagle
Beagle

Altezza: 20 - 40 cm Peso: 8 - 16 Kg